Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento
Goal 4 SDGs dall’Agenda Globale 2030 per lo Sviluppo Sostenibile – ISTRUZIONE DI QUALITÀ

“Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento” è la nuova denominazione dei percorsi di alternanza scuola-lavoro, a seguito delle modifiche apportate dalla legge n. 145/2018.

Le positive esperienze sul territorio regionale, con Istituti di diversi indirizzi, ci permettono di rinnovare la nostra proposta per una scuola che si apre al territorio.
I percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento Saperecoop elencati di seguito hanno la caratteristica di coinvolgere l’intera classe in un progetto di protagonismo e sono rivolti a insegnanti e studenti che hanno voglia di “mettersi in gioco”, per una scuola che si integra con la realtà sociale ed economica del territorio.
Trattandosi di percorsi su più incontri, le tecniche di conduzione e gli strumenti metodologici utilizzati sono molteplici: giochi di ruolo/lavori di gruppo/attività di ricerca/uscite sul territorio/incontri con realtà economiche. L’obiettivo è quello di accrescere competenze curriculari, ma soprattutto di cittadinanza, attraverso lo sviluppo di un pensiero critico, l’analisi dell’affidabilità delle fonti di informazione, la collaborazione costruttiva e responsabile, la necessità di considerare i diversi punti di vista su un medesimo argomento, la disponibilità a mettersi in gioco sperimentando i propri limiti, ma anche le proprie potenzialità.
I percorsi prevedono una restituzione “pubblica” del lavoro svolto e/o del progetto realizzato in contesti e con modalità concordate durante il progetto.

Le richieste saranno soggette a valutazione, privilegiando quelle supportate da una forte motivazione degli insegnanti della classe e dei referenti dell’area “Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento”.